IL POLIURETANO PER L’IMBALLAGGIO DUNAPACK™


In che modo il materiale poliuretano può essere utilizzato nel settore dell'imballaggio? A chiunque abbia familiarità con il materiale, la schiuma poliuretanica presenta caratteristiche che appaiono assolutamente indispensabili in un materiale di riempimento che offra una adeguata protezione all'urto:

1) Leggerezza

2) Espansione e riempimento

3) Portanza

4) Flessibilità e assorbimento urti.

Le caratteristiche del materiale poliuretano lo rendono pertanto perfettamente idoneo alla creazione di cuscini protettivi (foam in place) che vadano a riempire gli spazi vuoti all'interno dei cartoni, assicurando così la massima protezione e stabilità per ogni forma di oggetto.

Per sfruttare tali caratteristiche, DUNA-Corradini ha unito alla sua esperienza sul poliuretano e sulla chimica dei materiali espansi,  la costruzione di macchine erogatrici (di poliuretano o di sacchetti); nasce così la linea di soluzioni per l'imballaggio DUNAPACK™, un sistema completo di attrezzatura e formulati poliuretanici per la creazione di un versatilissimo sistema di imballaggio, che crea al momento ed al bisogno il giusto cuscino protettivo fatto di poliuretano espanso per ogni tipo di oggetto (da qui la definizione di foam in place).

Gli imballi di schiuma DUNAPACK™ infatti sono perfettamente dimensionati su ogni forma o dimensione di oggetto.

In caso di sollecitazione da urto i cuscini protettivi di espanso poliuretanico foam in place DUNAPACK™ si deformano  dissipando l’energia cinetica connessa all'urto. Per questo motivo articoli fragili e delicati sono sicuri negli imballi ammortizzanti DUNAPACK™, persino in caso di grandi sollecitazioni.

Oltre alla resistenza a compressione, la conformazione appropriata,  la praticità d’uso e la maneggevolezza possiamo aggiungere anche un certo potere termoisolante; gli imballi DUNAPACK™ aiutano a preservare merci sensibili alle variazioni di temperatura per più tempo rispetto ad altri tipi di imballo termicamente poco isolanti.

Alle caratteristiche della schiuma poliuretanica questo sistema offre pertanto i seguenti vantaggi:

  • immagazzinaggio di materie prime estremamente ridotto grazie alla riduzione degli spazi che offrono i componenti in forma liquida (i componenti poliuretanici espandono di circa 280 volte il loro volume iniziale ed è possibile ottenere fino a 90 m³ di schiuma da imballaggio con soli due fusti)
  • minima percentuale di rotture grazie all'alto  assorbimento di energia da parte del cuscino di poliuretano in caso di caduta o urto
  • Ininfluenza sui costi di trasporto grazie al minimo peso dell’imballo di schiuma
  • pronte soluzioni di imballaggio anche per articoli complessi data l’altissima versatilità del tipo di imballo
  • pulizia del sistema e assenza di polvere che potrebbe danneggiare alcune categorie di merci sensibili
  • velocità e risparmio di tempo grazie alla semplicità e facilità di controllo del sistema
  • protezione dal caldo e dal freddo grazie alle ottime proprietà termoisolanti intrinseche del materiale poliuretano
  • minimizzazione degli errori di imballo, in quanto ogni imballo è creato su misura dell’oggetto
  • possibilità di impilare gli imballi grazie all'elevata resistenza alla compressione

DUNA-Corradini offre inoltre soluzioni che permettono la creazione di imballi in serie, qualora ve ne fosse l’esigenza; con l’ausilio di speciali macchine infatti, è possibile l’utilizzo di stampi per ottenere rapidamente una grande quantità di sacchetti preformati.

ATTENZIONE ALL'AMBIENTE

Smaltimento e Riciclo

Il problema dello smaltimento di materiali usati è di primaria importanza in tutti i campi ma specialmente nell'ambito dell’imballaggio.  

Con le schiume poliuretaniche DUNAPACK™ entro certi limiti gli scarti di espansi possono essere riutilizzati in nuovi imballaggi, riutilizzando cuscini già formati o sgretolandone il contenuto.  Dove non fosse possibile né un riciclo né un ulteriore utilizzo, gli espansi DUNAPACK™ in forma di schiuma possono essere  smaltiti in discarica alla stregua di rifiuti solidi convenzionali, in quanto non cedono sostanze nocive per l’aria, l’acqua ed il terreno , non comportando così particolari rischi ambientali.

LINEA DUNAPACK™ ECO – SISTEMI POLIURETANICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE.

ECO è l’ultima frontiera dei sistemi foam in place DUNAPACK™, sviluppata nell'ottica del rispetto dell’ambiente; circa il 25%* della formulazione è costituita da materie prime ottenute da fonti rinnovabili di origine vegetale, contribuendo così a ridurre la dipendenza dai combustibili fossili e nello stesso tempo abbassando considerevolmente l’impatto ambientale della schiuma poliuretanica.

I sistemi foam in place DUNAPACK™ ECO mantengono tutti i vantaggi degli altri prodotti DUNAPACK™ e possono essere utilizzati su tutte le nostre macchine, rappresentando l’avanguardia della nostra ricerca, sempre più diretta ad un uso consapevole delle risorse.

Vantaggi competitivi del sistema foam in place DUNAPACK™ rispetto al POLISTIROLO:

  • Evita gli elevati costi di stampi e relativi modelli
  • Si adatta a qualsiasi oggetto senza bisogno di cambiare lo stampo (flessibilità estrema)
  • Evita di stoccare a magazzino un elevato numero di preformati (sensibile risparmio di spazio)
  • L’imballo in polistirolo quasi sempre coinvolge uno o più fornitori esterni per essere realizzato e spedito: l’imballo in poliuretano viene prodotto al momento ed al bisogno da chi lo utilizza.
  • L’imballo finito si disgrega e riutilizza molto più facilmente
  • Per oggetti fragili la schiuma poliuretanica, decisamente più soffice  rispetto al polistirolo, offre una protezione più idonea.

Vantaggi competitivi foam in place DUNAPACK™ rispetto alla CARTA e altri materiali incoerenti (chips):

- BRACING: la schiuma blocca l’oggetto nel cartone, eliminando del tutto la possibilità di movimento, fattore critico durante il trasporto (urti,vibrazioni e scosse)

- CONTROLLABILITA’ e RIPRODUCIBILITA’: carta e chips vengono inseriti in modo approssimativo; con foam in place DUNAPACK™ si calibra con precisione quanto materiale usare, in modo che gli imballi risultino tutti uguali fra loro ed ottimizzati per ogni oggetto.

- PROGETTAZIONE DELL’IMBALLO: per clienti esigenti che devono imballare merci ad alto valore, può sussistere l’esigenza di fare una vera e propria progettazione dell’imballo, atta a garantire la sicurezza del pezzo; è chiaro che una soluzione foam in place DUNAPACK™ offra molte più opportunità in tal senso, in quanto si possono ottenere elementi monolitici, a dimensioni e geometrie controllabili e con proprietà fisico-meccaniche note e misurabili.

- PRATICITA’ e PULIZIA: l’imballo finito in PU è fatto di uno o due pezzi integri, che non sporcano né lasciano residui quando vengono rimossi o manipolati.

Vantaggi competitivi foam in place DUNAPACK™ rispetto ai SACCHETTI DI ARIA:

- I sacchetti di aria possono bucarsi in presenza di oggetti acuminati o con spigoli vivi

- Si tratta spesso  di fogli che avvolgono l’oggetto, quindi il bracing può essere non perfetto.

- Se il sacchetto d’aria scoppia o si buca, perde ogni capacità protettiva a sollecitazioni successive; la schiuma PU invece, anche in caso di schiacciamenti elevati, continua a mantenere la protezione.

Cerchi assistenza sulla scelta di un prodotto?
Vuoi richiedere una quotazione?
Vuoi inviarci una mail?

contact us