RP 33 HF ottiene la certificazione ASTM E 84


09.07.2013

CORAFOAM® RP 33 HF (Halogen-free) è stato originariamente progettato e sviluppato per il settore dell’edilizia civile, a fronte di una richiesta da parte di uno standard di costruzione svizzero ecologicamente all’avanguardia (lo standard “Minergie®”), che richiedeva un materiale altamente performante dal punto di vista dell’isolamento termico ma che rispondesse anche ad elevati criteri di sostenibilità ambientale.

I fumi che si sviluppano infatti a fine vita o in caso di incendio di un normale prodotto alogenato sono tossici ed irritanti per le vie respiratorie; lo sviluppo di soluzioni alternative agli additivi alogenati è pertanto parte di una responsabilità in direzione dei materiali ecosostenibili.

E’ di questi giorni la notizia che CORAFOAM® RP 33 HF ha ottenuto anche la certificazione di reazione al fuoco secondo la norma ASTM E 84.

Essendo la conformità alla norma ASTM E 84 uno dei maggiori vincoli per entrare nel settore criogenico, con questo risultato, il nostro materiale privo di alogeni e privo di HFC- ed HCFC (gas espandenti dannosi per lo strato di ozono) diventa ora estremamente appetibile anche per il settore dell’isolamento industriale, dove il tema della corrosione metallica causata dagli alogeni è particolarmente critico.

La caratteristica dell’assenza di alogeni rende infatti il CORAFOAM® RP 33 HF in grado di superare brillantemente i test ASTM di corrosione degli acciai fattore assolutamente delicato per la durata degli impianti (ASTM C871 - Metodo di prova standard per l'analisi chimica di materiali per isolamento termico di lisciviabili cloruro, fluoruro, silicato, e gli ioni di sodio, ASTM C692 - Metodo di prova standard per valutare l'influenza dell’ isolamento termico sulla tendenza alla corrosione esterna dell’acciaio inossidabile austenitico e ASTM C795 - Specifiche standard per l'isolamento termico destinato a contatto con acciaio inossidabile austenitico).

Offrire un materiale con una idonea reazione al fuoco, con un’ottima performance isolante e che non contenga alogeni garantisce infatti una minore manodopera in fase di installazione (si evitano primer a difesa delle tubazioni e delle pareti delle cisterne) e si garantisce una funzionalità dell’impianto nel tempo molto più lunga.

E’ ipotizzabile che dal materiale a densità 33 kg/m3 dunque, sia presto sviluppata un’intera famiglia di prodotti HF Halogen Free, con densità superiori. Se infatti la densità 33 kg/m3 è idonea e già stata utilizzata per isolamenti di criogenia “soft”, densità più alte si prestano meglio a sopportare meccanicamente le escursioni termiche di isolamenti a temperature più estreme come quelle del gas naturale liquido.